ROBERTA KELLY

Originaria del Nuovo Messico ha doti vocali sin da piccola, con l’età decide di seguire la carriera di cantante ed arriva a Detroit nel tempio della black music dove lavora come corista. Le sue caratteristiche artistiche fanno in modo che partecipi al musical Hair. Si trasferisce poi in Europa arrivando in Germania, si sposa e a Monaco conosce Pete Bellotte e Giorgio Moroder, i quali le propongono di far parte della loro etichetta e nel 1975 la fanno esordire con un singolo: Kung fu back again. Seguono Love Power e Troublemaker che diventano numero uno. Nel 1977 incide Lady Zodiac, un album di grande successo in tutte le discoteche europee e americane, il singolo Zodiac fa il giro del mondo. Nel 1978 ritorna con l’album Gettin’ The Spirit, un 33 giri composto solo da brani gospel, eseguiti in stile discoteca. L’album contiene la versione disco di Oh Happy Day. Negli anni 80 pubblica altri album di minor fortuna: Roots Can Be Anywhere anno 1980 e Tell Me del 1981. La cantante si diletta ancora a presenziare come ospite a serate musicali revival o gospel.