IVANA SPAGNA

I suoi inizi musicali sono targati anni 70 quando con il fratello Theo canta nelle discoteche con un gruppo musicale. Questa esperienza la porta a partecipare agli inizi degli anni 80 a piccoli progetti dance tutti italiani con pseudomini diversi, tra cui Yvonne K il piu’ famoso e di maggior successo, oltre a scrivere pezzi per altri artisti. Solo nel 1986 con il nome Spagna, (suo vero cognome) si autoproduce cantando il singolo : Easy Lady, il brano passa in secondo piano, ma grazie alle radio francesi il singolo esplode in estate e così l’epidemia dilaga in Europa. Il 45 giri entra in tutte le classifiche vendendo in totale oltre due milioni di copie. Nel 1987 Call me riconferma le aspettative ed è ancora N°1, addirittura entra nella Hit Dance degli Stati Uniti, anche per questo brano vengono vendute oltre due milioni di copie. Viene pubblicato anche un album Dedicated to the moon che contiene altre tracce di successo come Dance Dance Dance vincitrice del Festivalbar 87. La vena artistica da vita un anno dopo al secondo 33 giri dal titolo You are my energy, da cui viene estratto il primo singolo Every Girl and Boy e di seguito I wanna be your wife, brani che balzano in vetta alle Disco Charts, l’ ultimo singolo estratto è This Generation. Dopo alcune produzioni dance agli inizi degli anni 90 di meno effetto, Spagna da un colpo alla sua carriera e dopo qualche anno cambia genere e passa a cantare in lingua italiana, il primo singolo è per la colonna sonora del Re Leone della Walt Disney. Ricordiamo che con oltre 10 milioni di dischi venduti è tra gli artisti italiani che hanno avuto maggiore successo in Italia e all’estero.